REGNO UNITO 2015/2016 – NUOVE SOGLIE FISCALI

 

Il Governo britannico a fronte d’introiti fiscali superiori alle previsioni e ad un’inflazione più contenuta rispetto alle stime (0.2%), ha scelto di fare qualche concessione. Innanzitutto si profilano sgravi fiscali sui risparmi attraverso l’abrogazione della tassa sui primi 1.000 GBP d’interessi.

 

IMPOSTA SUL REDDITO SOGGETTI FISICI-INDENNITA’ PERSONALE

Per l’anno fiscale 2015-2016 le quote d’indennità personale esente, a disposizione di tutti i soggetti fisici residenti nel Regno Unito nati dopo il 5 aprile 1948 è passata da 10.000 GBP a 10.600 GBP. Entro il 2017 ci si aspetta che raggiunga gli 11.000 GBP l’anno.

INDENNITA’ PERSONALI 2015/2016 2014/2015 VARIAZIONE
Nati dopo il 05.04.1948 10.600 GBP 10.000 GBP + 600 GBP
Nati tra il 06.04.1948 e il 05.04.1948 10.600 GBP 10.500 GBP + 100 GBP
Nati prima del 06.04.1938 10.660 GBP 10.660 GBP 0 GBP
Indennità coppie sposate (maximum) 8.335 GBP 8.165 GBP + 190 GBP
Indennità coppie sposate (minimum) 3.220 GBP 3.140 GBP + 60 GBP
Indennità non vedenti 2.290 GBP 2.230 GBP + 60 GBP

 

ALIQUOTE D’IMPOSTA SUI REDDITI SOGGETTI FISICI – INCOME TAX

Per quanto riguarda la tassazione dei redditi delle persone fisiche l’aliquota di base è attualmente del 20%. A partire dal 1 aprile 2015 lo scaglione di reddito imponibile a questa aliquota passa da 31.865 GBP a 31.785 GBP mentre la soglia a cui si applica il tasso del 40% passa da 41.865 GBP a 42.385 GBP e ciò limitatamente a coloro che hanno diritto alla piena indennità personale di base. L’aliquota d’imposta del 45% si applica solo a redditi imponibili superiori a 150.000 GBP.

 

% INCOME TAX SCAGLIONI DI REDDITO

2015/2016

SCAGLIONI DI REDDITO

2014/2015

Aliquota base 20% 0 GBP-31.785 GBP 0 GBP-31.865 GBP
Aliquota media 40% 31.786 GBP-150.000 GBP 31.866 GBP-150.000 GBP
Aliquota addizionale 45% Oltre 150.000 GBP Oltre 150.000 GBP

 

ALIQUOTE D’IMPOSTA SUI REDDITI SOGGETTI GIURIDICI – CORPORATION TAX

Dal 1 aprile 2015, il Governo britannico ha stabilito di assoggettare ad un’unica aliquota del 20% i redditi prodotti dai soggetti giuridici stabiliti sul territorio.

Il Segretario finanziario al Tesoro del Regno Unito, David Gauke, ha evidenziato che il Governo britannico mira a un regime fiscale equo e competitivo tanto che dal 2010 ad oggi  sono state approntate riduzioni record sulle imposte societarie passando da un’aliquota del 28% ad un’aliquota del 21%. Dal 2015 l’aliquota si assesta a un 20% rappresentando così l’imposizione fiscale più bassa mai raggiunta nel Regno Unito oltre che nei Paesi del G20.

 

SCAGLIONI DI REDDITO % CORPORATION TAX 2015/2016 % CORPORATION TAX 2014/2015
0 GBP – 300.000 GBP 20% 20%
300.001 GBP – 1.500.000 GBP 20% 21.25%
OLTRE 1.500.000 GBP 20% 21%

 

DIVIDENDI

Per quanto riguarda i dividendi, questi sono tassati al 10% nel limite di reddito di 31.785 GBP. Per redditi oltre tale limite sino a 150.000 GBP la tassazione dei dividendi è del 32,5% per giungere all’applicazione dell’aliquota massima del 37,5% in caso di redditi superiori ai 150.000 GBP.

 

IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO – VAT

Aumentato a 82.000 GBP il limite annuale fino al quale non è obbligatorio richiedere la VAT (partita IVA). In dettaglio, dal 1 aprile 2015, nel Regno Unito, una società LTD-LIMITED o LLP non è obbligata a richiedere l’attribuzione della VAT se il volume d’affari annuo, previsto o registrato nei dodici mesi precedenti, è inferiore a 82.000 GBP.

Attualmente sono vigenti tre aliquote VAT che variano in funzione dei prodotti venduti o dei servizi prestati. Le aliquote applicate sono le seguenti:

  • 20% aliquota ordinaria.
  • 5% aliquota ridotta applicata alle fonti energetiche domestiche.
  • 0% aliquota zero.