Ecco i moduli veramente importanti per essere sicuri di pagare il giusto di tasse  e per non avere  problemi a chiedere un rimborso delle tasse quando decidete di lasciare il Regno Unito.

R50 Se siete arrivati nel mezzo dell’anno fiscale e avete pagato  troppe tasse e dopo la fine dell’anno fiscale (il 6 aprile ma aspettate alcuni mesi) dovreste essere automaticamente rimborsati. Se questo non succede, potete fare riferimento a uno dei seguenti uffici dove probabilmente vi faranno compilare questo modulo.

Bush House
Ground Floor
SW Wing Bush House
Strand WC2B 4RD

Euston Tower
Ground Floor
286 Euston Road
London NW1 3UL

Walthamstow
6-10 Church Hill, Walthamstow
London E17 3RY

Holloway
Levels 3 & 4 Collinwood Business Centre
Mercers Road
London N19 4PJ

Bromley
Northside House, 69 Tweedy Road
Bromley BR1 3TT

Croydon
Southern House, Wellesley Grove
Croydon CR9 1WW

Sutton
2nd Floor Helena House, 348-352 High Street
London SM1 1PY

Ealing
7 High Street, Ealing
London W5 5DJ

Hammersmith
Charles House
375 Kensington High Street
London W14 8UA

Waterloo
Dorset House
27-45 Stamford Street
London SE1 9PY

Kingston-Upon-Thames
3 Brook Street, Kingston-Upon-Thames
Surrey KT1 2NH

Stratford
Jubilee House, Farthingale Walk
London E15 1AW

Finchley
Berkeley House, 304 Regents Park Road
Finchley N3 2JY

Wembley
Valiant House, 365 High Street
London HA9 6AY

 

Molti di questi uffici tuttavia sono stati recentemente chiusi al pubblico; prima di recarvi provate a contattarli telefonicamente o chiamare uno dei centralini dell’HMRC:

 

HMRC National Advice Service Enquiry Line, T: 08450109000;

HMRC, Vancouver House,
King’s Lynn, Norfolk,
E30 5EW,
T: 08453000627.

Tax Credit, T: 03453003900.

Dovete essere sicuri che avete pagato troppe tasse perché è successo spesso che persone che sono andate  a chiedere nella speranza di avere un rimborso si sono trovate a dover restituire soldi. Come si dice svegliate il can che dorme a vostro rischio e pericolo. Controllate prima qui se avete pagato troppe tasse.

P85 Da completare quando state per lasciare il Regno Unito e volete ricevere un rimborso delle tasse pagate. Solo le tasse di quell’anno fiscale verranno rimborsate e non i contributi per il NIN che rimangono per il fondo pensione e che potete trasferire in un altro paese EU. Generalmente i tempi del rimborso sono piuttosto veloci (in media 3/4 settimane) e vi mandano i soldi anche in Italia se lo richiedete. Potete anche chiedere di versare i contributi pagati nel paese di vostra scelta. Se richiedete il rimborso tasse dal Regno Unito siete  obbligati a pagare le tasse all’Italia o nel paese dove volete risiedere  anche se molti non lo fanno, non è legale intascarsi i soldi, se ritornate in Italia dovreste dichiarare il vostro reddito in Italia e pagare le dovute tasse.

P46 Questo è un modulo essenziale sia quando arrivate e cominciate il primo lavoro che se cominciate un altro lavoro senza presentare un P45. Senza P45 o P46 pagherete molte tasse a volte fino al 33%. Non tutti i datori di lavoro ve lo daranno automaticamente, dovrete chiederlo o scaricarlo, compilarlo e poi presentarlo al vostro manager. Anche quando compilate non sempre avrete  il codice fiscale corretto da subito, spesso dovete aspettare un paio di mesi ma tutte le tasse che pagate di troppo vi verranno rimborsate.  Se non compilate questo modulo correte il rischio di pagare molte tasse fino all’inizio del prossimo anno fiscale.

P38 Questa è uno delle leggende metropolitane che se uno studia in Italia o frequenta un corso di inglese anche di un paio d’ore può compilare questo modulo e non pagare tasse. Non e’ assolutamente vero bisogna essere studenti FULL TIME nel Regno Unito per averne diritto. Comunque questo sistema limita la cifra che uno può prendere superate le £10000 circa anche lo studente paga normalmente le tasse.  Dall’aprile 2013 questo modulo non viene comunque più usato e anche gli studenti andranno normalmente nel sistema PAYE. Le mettiamo perché diversi siti italiani ancora lo elencano come un modo per pagare meno tasse se studiate.

 

 

Postato originariamente da Laura S su www.londranews.com/